Casa di Cura Città di Roma


Immagine

Descrizione cliente

La Casa di Cura Città di Roma - appartenente al gruppo sanitario privato Gruppo Garofalo – è una struttura sanitaria privata accreditata dal SSR si pone quale parte integrante del sistema sanitario della Regione Lazio, per soddisfare i bisogni sanitari sempre più complessi ed articolati dei propri Utenti.

La struttura si contraddistingue per essere sempre al passo con i tempi sia in tema di ricerca scientifica che di innovazione tecnologica, godendo della massima professionalità degli operatori sanitari, che hanno come obiettivo quello di sostenere e garantire il rispetto della dignità umana. Gli operatori sanitari svolgono i propri compiti con estrema attenzione ed umanità.

La strategia assistenziale personalizzata tiene conto di ciò che distingue una persona da un’altra dal punto di vista fisico, psicologico e relazionale, considerando come ricchezza la variabilità soggettiva con cui ci si confronta.

Ad oggi la struttura è impegnata in prima linea nella gestione dell’emergenza Covid 19, che ha favorito l’attività tempestiva di miglioramento dell’organizzazione interna dei reparti, e la schedulazione di riunioni periodiche tra la Direzione Amministrativa, Direzione Sanitaria e personale medico e paramedico, incontri che hanno grande utilità soprattutto a livello scientifico, per la valutazione di nuove metodiche sia diagnostiche che operative.

La salute è il bene più prezioso che l'uomo possa avere.

2 opportunità di lavoro: leggi le offerte di lavoro e candidati!
Struttura Sanitaria convenzionata con SSN ci ha incaricato di ricercare 20 figure per la posizione di MEDICI REPARTO MEDICINA GENERALE per attività di gestione pazienti all'interno del reparto Covid.
Il candidato/a ideale ha conseguito la Laurea ...
Pubblicato: 17/03/2021
 2974
  20
Salva
Casa di Cura Polispecialistica ''Città di Roma'' attiva dal 1967 nel quartiere romano di Monteverde ci ha incaricato di ricercare 20 figure per la posizione di MEDICO ANESTESISTA per attività di gestione pazienti all'interno del reparto Covid.
Il...
Pubblicato: 11/01/2021
 2090
  20
Salva