ADDETTO/A TELECONTROLLO E CENTRO CHIAMATE EMERGENZA sede Parma

logo-annuncio

Azienda

Iren è una delle più importanti e dinamiche multiutility del panorama italiano, quotata in borsa e attiva nei settori dell’energia elettrica, del gas, dell'energia termica per teleriscaldamento, della gestione dei servizi idrici integrati, dei servizi ambientali, e dei servizi tecnologici.

Descrizione

Il nostro cliente Gruppo Iren ci ha chiesto di ricercare
ADDETTO/A TELECONTROLLO E CENTRO CHIAMATE EMERGENZA sede Parma

Il Lavoro
La risorsa si occuperà delle attività di gestione allarmi da sistema di telecontrollo e gestione segnalazioni da terzi di pronto intervento sul gas e sul sistema idrico integrato. Gestirà inoltre contatti telefonici con utenza e dispacciamento delle attività alle squadre operative sulle diverse aree geografiche attraverso apposito applicativo. La persona sarà inserita nella BU RETI del Gruppo Iren che gestisce in modo integrato e capillare la distribuzione di energia elettrica, gas e acqua.

Il profilo
Si richiede diploma ad indirizzo tecnico con specializzazione in elettrotecnica, elettronica industriale, telecomunicazioni, informatica. Si richiede la conoscenza della lingua inglese, conoscenze teoriche della fisica dei fluidi, dei principi di telecomunicazioni, conoscenza del pacchetto office. Sono richiesti altresì il possesso della patente di guida di categoria B e la disponibilità a trasferte presso le sedi del Gruppo. Specificare l’eventuale possesso dello stato di disoccupazione e la dichiarazione di immediata disponibilità (DID) o appartenenza a categorie protette. Età richiesta inferiore a 30 anni.

SEDE DI LAVORO - Parma

Luogo di lavoro:

Parma

Disponibilità:

Assunzione diretta

Tipologia:

Data pubblicazione:

03/08/2018

Codice annuncio:

500218913

Visualizzazioni annuncio:

419

Nome filiale:

Numero di candidati ricercati:

3
NOTE LEGALI:
Manpower è una compagnia eticamente responsabile. Il servizio è gratuito. I candidati ambosessi (L.903/77 - D.Lgs. n.198/2006) sono invitati a leggere l'informativa Privacy su www.manpower.it Aut. Min. Prot. N. 1116 - SG - del 26/11/04.

ADDETTO/A TELECONTROLLO E CENTRO CHIAMATE EMERGENZA sede Parma

logo-annuncio
Parma
Assunzione diretta
03/08/2018
500218913
419
3

Azienda

Iren è una delle più importanti e dinamiche multiutility del panorama italiano, quotata in borsa e attiva nei settori dell’energia elettrica, del gas, dell'energia termica per teleriscaldamento, della gestione dei servizi idrici integrati, dei servizi ambientali, e dei servizi tecnologici.

Descrizione

Il nostro cliente Gruppo Iren ci ha chiesto di ricercare
ADDETTO/A TELECONTROLLO E CENTRO CHIAMATE EMERGENZA sede Parma

Il Lavoro
La risorsa si occuperà delle attività di gestione allarmi da sistema di telecontrollo e gestione segnalazioni da terzi di pronto intervento sul gas e sul sistema idrico integrato. Gestirà inoltre contatti telefonici con utenza e dispacciamento delle attività alle squadre operative sulle diverse aree geografiche attraverso apposito applicativo. La persona sarà inserita nella BU RETI del Gruppo Iren che gestisce in modo integrato e capillare la distribuzione di energia elettrica, gas e acqua.

Il profilo
Si richiede diploma ad indirizzo tecnico con specializzazione in elettrotecnica, elettronica industriale, telecomunicazioni, informatica. Si richiede la conoscenza della lingua inglese, conoscenze teoriche della fisica dei fluidi, dei principi di telecomunicazioni, conoscenza del pacchetto office. Sono richiesti altresì il possesso della patente di guida di categoria B e la disponibilità a trasferte presso le sedi del Gruppo. Specificare l’eventuale possesso dello stato di disoccupazione e la dichiarazione di immediata disponibilità (DID) o appartenenza a categorie protette. Età richiesta inferiore a 30 anni.

SEDE DI LAVORO - Parma
NOTE LEGALI:
Manpower è una compagnia eticamente responsabile. Il servizio è gratuito. I candidati ambosessi (L.903/77 - D.Lgs. n.198/2006) sono invitati a leggere l'informativa Privacy su www.manpower.it Aut. Min. Prot. N. 1116 - SG - del 26/11/04.